PALAZZINA DIREZIONALE - LOCALI - AREA URBANA

CIVITELLA IN VAL DI CHIANA (AREZZO) - Via de Boschi n. 42 - zona Badia al Pino

Descrizione della Proprietà

Il complesso immobiliare in oggetto proviene da precedenti esperimenti di vendita, a prezzi ribassati, risultati tutti deserti.

Lotto 2: Porzione di fabbricato urbano, adibita a palazzina uffici con spogliatoio al piano interrato, locali commerciali, ufficio, disimpegni e servizi al piano terra, oltre che disimpegno, uffici con servizi e appartamento del custode al piano primo, di superficie lorda pari a circa mq. 1.240. Altra porzione di fabbricato urbano adibita a capannone con destinazione commerciale e adiacente capannone a destinazione produttiva di superficie lorda pari a circa mq. 3.240 sviluppati al piano terreno, ed area urbana di mq. 16.300 costituente resede dei fabbricati stessi, in quota parte di 200/1000.

  • La palazzina uffici con accesso da un piccolo piazzale indipendente (distinta dal n. 9 colorato di giallo sulla piantina allegata), è formata da un corpo principale su due piani a pianta rettangolare ed un corpo trapezoidale ad un solo piano, per una superf. totale coperta di circa 775 mq.. E’ realizzata con strutture in cemento armato gettate in opera e tamponamenti in laterizi intonacati. La facciata prospetta su Via dei Boschi, con una serie di pilastri in cemento armato e pareti a riseghe in vetro a piano terra e finestre a nastro al primo piano. L’ingresso principale è situato sulla parte sinistra della costruzione preceduto da una piccola pensilina in cemento armato; a piano terra si trovano gli uffici amministrativi, il vestibolo, la sala centralino e sala attesa clienti molto ampia (19 x 8 m), con pavimento in moquette. Nella zona a pianta trapezoidale si trovano altri uffici. L’altezza utile è di 3,50 m, gli ambienti sono pavimentati con piastrelle di ceramica di colore chiaro, tranne la stanza del computer (CPU, unità centrale) che ha un pavimento galleggiante, e controsoffittati con lastre di cartongesso bianco tipo Pavarock. Gli infissi sono in alluminio anodizzato color bronzo, che si ritrovano in tutta quanta la palazzina, dotati di vetrocamera (vetri termici), con servizi piastrellati a tutt’altezza. Nella parte sinistra della palazzina si trova l’ingresso dipendenti, con un portoncino in alluminio anodizzato sormontato da una pensilina in cemento armato, dal quale si entra in un locale al piano rialzato adibito a mensa, sotto il quale c’è un seminterrato, in origine adibito a spogliatoio, ora impiegato come deposito di materiali e archivio; questi ultimi due locali non sono dotati di vetri termici. Il locale di passaggio verso gli uffici, e a sinistra verso il capannone è illuminato da un bel lucernario a forma di piramide. Si sale al primo piano con una scala elicoidale con gradini ricoperti in moquette e sì sbarca in una zona centrale rispetto alla palazzina; da entrambi i lati si trovano gli uffici direzionali, che hanno le stesse caratteristiche costruttive degli uffici a piano terra, salvo l’altezza utile che è di 3 m. Oltre agli impianti indispensabili (luce, acqua, corrente elettrica) esiste un impianto di condizionamento con canalizzazioni che corrono sopra il controsoffitto e distribuzione dell’aria tramite anemostati.
  • Al primo piano si trova pure l’appartamento per il custode, composto da 3 vani, cucina ed accessori, non accampionato come unità immobiliare destinata ad abitazione.
    L’area antistante alla palazzina uffici è sistemata a verde.

La superficie lorda a piano terra è dì circa mq. 460 + 285, per un totale di 745 mq., al primo piano mq. 490; in totale su due piani 1235 mq.

  •  Il capannone a destinazione commerciale con adiacente capannone a destinazione produttiva (distinti dal n. 10 e n. 11 colorato di giallo sulla piantina allegata), in realtà sono costruiti come un unico ambiente in due campate affiancate di 18 m ciascuna, della lunghezza di 90 m, per una superficie coperta di 3.240 mq., con struttura portante in pilastri di cemento armato passo 6 m e copertura a capriate metalliche a quattro pendenze e arcarecci, lastre in cemento amianto bonificato in estradosso, controsoffittato con pannelli tipo Pavarock, tamponamenti in bozze di tufo intonacato internamente ed esternamente. Il capannone n. 10 ha accesso da tre portoni non coibentati, uno di m 4 x 4.5 prospetto N-E, uno di m 3 x 4,20 prospetto S-O (verso la Strada Vicinale delle Capannacce) e uno di m 4 x 4,20 lato strada. Il capannone n. 11, a destinazione produttiva, è ricavato con una suddivisione interna all’originario capannone più grande di due campate, realizzata in parte con pareti in laterizio non intonacate, in parte con pannelli sandwich. Ha dimensioni in pianta di m 66 x 18, con accesso dal prospetto S-O (lato Badia al Pino) tramite portone non coibentato dim. m 5 x 4,20. Verso la testata lato S-O si trova un piccolo locale esterno per alloggiamento compressori e WC; superficie lorda 33 mq., altezza m 2,70, copertura in amianto cemento e pareti intonacate, con accesso dal capannone 11.
    La divisione ha l’unico scopo di delimitare le due aree a destinazione diversa, commerciale (categoria catastale D/8) e produttiva (categoria catastale D/1), nell’ambito dell’unico locale a due campate; oggi è in parte demolita, cosicché i due ambienti, n. 10 e n. 11, sono comunicanti. l locali sono stati controsoffittati con lastre quadrate bianche di fibra minerale all’altezza di 4,10 m tranne alle testate con finestre, del tipo fisso, dove la controsoffittatura è stata applicata all’intradosso della falda per far passare la luce. Il pavimento è interamente rivestito da mattonelle di graniglia, in mediocri condizioni, i tamponamenti sono in bozze di tufo intonacato all’interno e all’esterno, la divisione rispetto al capannone contiguo, verso il quale non ci sono passaggi interni, è in laterizi non intonacati. Gli impianti installati sono quello elettrico (illuminazione, prese a parete) e di riscaldamento tramite aerotermi.
  • Il resede della superficie di 16.300 mq. (in quota parte di 200/1000), è sistemato in parte a viabilità e parcheggi, in parte a verde e in parte lasciata incolta. Manca una recinzione fisica verso la strada provinciale e verso la strada vicinale a confine, cosicché l’accesso alla proprietà risulta non protetto.

INFORMAZIONI GENERALI

Si precisa che in adiacenza agli immobili sopra descritti si trova un capannone di circa mq. 1400, individuato catastalmente al Catasto Fabbricati foglio 59, particella 8, sub. 12, cat. D/1, di proprietà di altra società, pertanto, detto immobile, non è oggetto, né è ricompreso nella presente procedura competitiva.
All’interno dell’area urbana di mq. 16.300 vi insistono tre fabbricati di proprietà di altra società, adibiti a centrale termica (mq. 64), cabina elettrica (mq. 13) e rimessaggio per attrezzi, lato sud (mq. 58), non ricompresi nella presente procedura competitiva

Si specifica che il valore di base d’asta pari ad € 280.000,00 corrisponde all’importo indicato in un’offerta rrevocabile d’acquisto già pervenuta agli organi della procedura. Qualora non pervenissero altre offerte valide di acquisto (con prezzo base di almeno € 280.000,00) entro il termine più oltre indicato delle ore 12,00 del giorno 19 dicembre 2018, il lotto in vendita verrà aggiudicato provvisoriamente all’offerta pervenuta. Qualora invece pervenissero offerte valide, si procederà alla gara nei modi di seguito indicati, a cui è ammesso a partecipare anche il soggetto che ha effettuato l’offerta di € 280.000,00.

RIFERIMENTI CATASTALI
– La porzione di fabbricato urbano (palazzina uffici) è censita al Catasto Fabbricati del Comune di Civitella in Val di Chiana (AR) cod. C774, Via dei Boschi n. 42, piano S1-T-1, con il sub. 9, p.lla 8, fg. 59 Categoria D/8, Rendita 10.666,00 €;

– La porzione di fabbricato urbano (capannone a destinazione commerciale e capannone a destinazione produttiva) è censita al Catasto Fabbricati del Comune di Civitella in Val di Chiana (AR), Via dei Boschi n. 42, piano T, con il sub. 10, p.lla 8, fg. 59 Categoria D/8, Rendita 11.998,00 €, e sub. 11, p.lla 8, fg. 59 Categoria D/1, Rendita 7.068,00 €;

– L’area urbana (resede) è censita al Catasto Fabbricati del Comune di Civitella in Val di Chiana (AR) cod. C774, Via dei Boschi snc, con il sub. 14, p.lla 8, fg. 59 Categoria Area urbana;

CONFORMITÀ CATASTALE ED URBANISTICA
La storia edilizia del complesso inizia nel 1970 con il permesso edilizio 1970/26 alla soc. EMILC Arezzo. Gli immobili risultano sostanzialmente in regola con le varie concessioni, Dichiarazioni Inizio di Attività (DIA) e sanatorie. Unica difformità è che il capannone “sub 11” non è completamente diviso dalle tramezzature interne rispetto al capannone “sub. 10”: sanare la situazione non comporta difficoltà di ordine tecnico – burocratico.

STATO DI OCCUPAZIONE
I capannoni risultano attualmente liberi, mente la parte adibita ad appartamento del custode è ad oggi occupata senza alcun titolo opponibile alla procedura, dal custode e dalla sua famiglia.

 
INFORMAZIONI
Per la visione e per ulteriori informazioni, è possibile contattare anche nei giorni festivi l’avv Biliorsi 3481039442 -info@itasset.it – sito www.itasset.it

Rogito

Avvenuto il pagamento integrale del prezzo e delle spese accessorie di trasferimento, l’atto di compravendita sarà stipulato a rogito del Notaio Fabrizio Pantani. I beni saranno trasferiti liberi da iscrizioni ipotecarie e trascrizioni pregiudizievoli, ai sensi dell’art. 108, 2° comma, come richiamato dall’art. 182, 5° comma, della legge fallimentare.

Planimetrie

Descrizione zona

Badia al Pinofa parte del comune di Civitellain Val di Chiana, in provincia di Arezzo, nella regione Toscana.

La frazione dista 4,00 chilometri circa dal medesimo comune di Civitella in Val di Chiana di cui essa fa parte, 8,8chilometri circa dalla frazione di Pieve al Toppo, circa 12 chilometri dal capoluogo Arezzo e sorge a 280 m sul livello del mare.

Scheda di sintesi
  • Tribunale di Arezzo
  • Fallimento N.08/2007
  • Rif. F5702
  • Lotto 02
  • € 280.000
    ,00
  • Valutazione (C.T.U)
  • Base d'asta € 280.000,00
  • Offerta minima in aumento € 5.000,00
  • Gara di vendita il20/12/2018 - ore 11.00
  • Deposito offerte entro 19 dicembre 2018 - ore 12,00
Maggiori informazioni
Avv. Gabriele Biliorsi
  • Avv. Gabriele Biliorsi
  • 3481039442

Richiesta Visita Immobile
Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi