MAGAZZINO IN CENTRO STORICO

FIRENZE - Via dei Serragli, n. 46 (vicino Ponte Vecchio)

Descrizione della Proprietà

MAGAZZINO, di mq. 71, circa posto al piano terra di un palazzo nel centro storico di Firenze, al quale si accede dal vano scala condominiale tramite porta posta lato destro di fronte il portone;

È corredato tra le altre cose, anche da:
– lungo disimpegno che conduce ai vari locali;
– cortile esclusivo interno al fabbricato;
– due locali igienico sanitari;
– un angolo cottura realizzato in muratura.

I locali che si affacciano, per lo più, su un cortile esclusivo interno al fabbricato;

Il soffitto del magazzino è realizzato in travi di legno e travetti a vista, la pavimentazione è in piastrelle color cotto, intonaci di muri di tipo civile tinteggiati di colore chiaro.

Il fondo risulta disabitato e necessita di opere di manutenzione ordinaria oltre a la pulizia degli ambienti.

Il fabbricato nel quale è ubicato il magazzino oggetto di vendita, è stato realizzato antecedentemente al 1 settembre 1967, si compone di 4 piani fuori terra con destinazione prevalentemente residenziale in cui al piano terra sono ubicati fondi commerciali e/o depositi e ai piani superiori sono ubicate le unità residenziali. La facciata principale è intonacata e tinteggiata di colore giallo ocra dal piano primo fino alla copertura, il piano terreno è rivestito in pietra di colore grigio. Gli infissi esterni sono dotati di persiane color verde. Il tetto è realizzato a falda.
Completano le pertinenze esclusive tutti i proporzionali diritti di comproprietà spettanti al proprietario di
una porzione di edificio sulle parti comuni del fabbricato.

DIMENSIONI GENERALI
La superficie utile calpestabile è pari a circa 71 mq con altezza utile interna variabile dai 2,40 ai 2,70 ml.

 

RIFERIMENTI CATASTALI
L’immobile censito al N.C.E.U. del Comune di Firenze al foglio 169, particella 479 (a 658 graffata alla precedente), sub 2, categoria C/2 (magazzino al piano terra), rendita euro 697,99.

 

CONFORMITÀ CATASTALE ED URBANISTICA
Confrontando la situazione catastale con lo stato dei luoghi, si rileva che il bene in oggetto risulta PARZIALMENTE CONFORME alla raffigurazione grafica catastale presente in atti in quanto:
– 1) non è presente in planimetria il piano di lavoro in muratura di separazione dell’angolo cottura.
La difformità è sanabile da un punto di vista catastale mediante rilascio di attestazione di Avvenuta Variazione Catastale con il pagamento dei diritti Catastali per ciascuna unità immobiliare oltre il pagamento delle spese tecniche inerenti la predisposizione della pratica. 

Note urbanistiche: dalla documentazione reperita presso l’Ufficio Urbanistica del Comune di Firenze si certifica che gli immobili oggetto del lotto 1, sono disciplinati dal Regolamento Urbanistico approvato con DCC n. 2015/C/00025 del 02.04.2015 e contestuale Variante al Piano Strutturale.
Le suddette aree ed immobili ricadono secondo le Norme Tecniche di Attuazione del Regolamento Urbanistico nell’ambito del nucleo storico (Zona A).

 

VINCOLI – DIRITTI – SERVITÙ
alla data della perizia l’immobile risultava gravato di oneri condominiali relativi agli anni 2018 e 2019.
Nell’ambito in cui ricade l’unità immobiliare oggetto della presente relazione, insiste Vincolo Paesaggistico ai sensi dell’art.136, “Immobili ed Aree di notevole interesse pubblico”, del D.Lgs. n.42 del 22.01.2004 – Decreto per i Beni e le Attività Culturali. In particolare insiste Vincolo Paesaggistico derivante da Decreto Legge – DM n. 218 del 23 settembre 1953 – “Sponde Nord e Sud dell’Arno nell’Ambito del Comune di Firenze”.

 

STATO DI OCCUPAZIONE
L’immobile risulta libero da persone; in presenza di arredi, mobili, suppellettili o materiale di risulta, lo smaltimento resta a carico dell’aggiudicatario.

 

INFORMAZIONI
Per la visione e per ulteriori informazioni, è possibile contattare in qualsiasi orario, anche nei giorni festivi, il referente a lato indicato al numero telefonico o tramite email.

Come arrivare

IN AUTO

DA NORD
Prendere la A1
Prendere l'uscita Firenze Scandicci verso Firenze
Imbocccare in SGC Firenze - Pisa - Livorno
Continua su Viale Etruria. Prendi Via Francesco Talenti, Via Pisana e Borgo S. Frediano in direzione di Via dei Serragli

https://goo.gl/maps/qnNU7TSxp5CZ69uK9

DA SUD
Prendere la A1
Prendere l'uscita Firenze Impruneta verso Firenze Impruneta/Siena
Mantenere la sinistra, seguire le indicazioni per Impruneta
Alla rotonda prendere la 1ª uscita e Raccordo Autostradale Firenze - Siena
120 m per immettersi nell'uscita verso Firenze

https://goo.gl/maps/rfbg1UUihArLWCWt9

 

IN TRENO

DA NORD
Freccia Rossa: Milano / Firenze Santa Maria Novella
1 h e 54 minuti circa
https://goo.gl/maps/jcMRsAv9wanjjawH9

DA SUD
Freccia Rossa: Roma Termini / Firenze Santa Maria Novella
1 h e 36 minuti circa
https://goo.gl/maps/vMsTDgzFRCmEWzQy9

 

IN AEREO

Aeroporto Amerigo Vespucci

Aeroporto Leonardo Da Vinci

 

Rogito

Il trasferimento del lotto avverrà mediante atto notarile di compravendita che sarà stipulato nelle ordinarie forme privatistiche, con termine a favore della procedura, a ministero di notaio individuato nel distretto di Grosseto. Il trasferimento del lotto avverrà comunque dopo il pagamento del saldo prezzo ed il versamento dell’importo comunicato dal curatore fallimentare quale spese, diritti, imposte, compensi ed oneri conseguenti al trasferimento.

Le spese e gli onorari notarili relativi al trasferimento dei beni, comprese le tasse e le imposte, saranno tutte a carico dell'aggiudicatario, così come ogni spesa relativa ad ogni altra formalità necessaria. 

Planimetrie

Descrizione zona

Importante centro universitario e patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1982, è considerata luogo d'origine del Rinascimento – la consapevolezza di una nuova era moderna dopo il Medioevo, periodo di cambiamento e "rinascita" culturale e scientifica – e della lingua italiana grazie al volgare fiorentino usato nella letteratura. È universalmente riconosciuta come una delle culle dell'arte e dell'architettura, nonché rinomata tra le più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei che fanno del centro storico di Firenze uno dei luoghi con la più alta concentrazione di opere d'arte al mondo. La ricchezza del patrimonio storico-artistico, scientifico, naturalistico e paesaggistico rendono il centro e le colline circostanti un vero e proprio "museo diffuso".

Firenze si trova in una posizione scenografica, al centro di un'ampia conca ad anfiteatro all'estremità sud-orientale della piana di Firenze-Prato-Pistoia, a ridosso dei primi rilievi collinari dell' Appennino tosco-emiliano, circondata dalle incantevoli colline argillose di Cercina, appena sopra il quartiere di Rifredi e l'ospedale di Careggi (a nord), dalle colline di Fiesole (a nord-est), di Settignano (a est), e di Arcetri, Poggio Imperiale e Bellosguardo (a sud).

La piana dove sorge la città è attraversata dall'Arno (la città stessa divide il suo corso fra Valdarno superiore e Valdarno inferiore) e da corsi d'acqua minori come il Mugnone, il Terzolle e il fiume Greve.

L'area metropolitana di Firenze-Prato-Pistoia istituita dal Consiglio Regionale della Toscana il 29 marzo 2000 comprende interamente le tre provincie, con una popolazione di circa 1 520 000 abitanti. Le zone pianeggianti dell'area metropolitana costituiscono un ambiente fortemente antropizzato con presenza di ampie zone industriali e commerciali, dove gli spazi naturali sono ridotti. Le zone collinari hanno da secoli una vocazione agricola e abitativa, con i boschi originari fortemente ridotti, specialmente nelle zone a sud e ad est della città. Nella piana sono presenti aree umide non urbanizzate nella zona ad ovest della città lungo il fiume Arno.

Scheda di sintesi
  • Tribunale di Grosseto
  • Fallimento N.13/2018
  • Rif. F8501
  • Lotto 01
  • € 133.800
    ,00
  • Valutazione (C.T.U) € 133.800,00
  • Base d'asta € 133.800,00
  • Offerta minima in aumento € 2.000,00
  • Gara di vendita il12/11/2020 - ore 11,00
  • Deposito offerte entro 10 novembre 2020 - ore 14
Maggiori informazioni
Gigliola Donati
  • Gigliola Donati
  • 3318089870

Richiesta Visita Immobile
Style Selector
Select the layout
Choose the theme
Preset colors
No Preset
Select the pattern

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi