ITAsset Advisory Services – Vendite Giudiziarie e Aste

Cosa facciamo

Progettiamo ed eroghiamo servizi integrati ai professionisti e all'Autorità Giudiziaria.

I nostri servizi sono studiati principalmente per soddisfare le esigenze dei soggetti che si occupano di Procedure Concorsuali.

  • Servizi di consulenza e problem solving strategico.
  • Inventari e perizie/quotazioni mobiliari ed immobiliari.
  • Organizzazione e gestione aste giudiziarie (tradizionali e telematiche).
  • Servizi di facility e property management per la valorizzazione degli asset immobiliari.
  • Deposito, custodia e vendita di beni mobili.
  • Gestione integrata archivi documentali per le procedure concorsuali.

Assistiamo il professionista (curatore, liquidatore, commissario) dalla fase inventariale sino alla liquidazione/custodia del bene (mobile ed immobile), coadiuvandolo in tutti i processi operativi necessari ed utili alla veloce e positiva realizzazione del mandato conferito dall'autorità giudiziaria.

Gestiamo tutte le fasi di individuazione, repertazione, due diligence e liquidazione dell'attivo concorsuale, organizzando aste giudiziarie telematiche competitive, trasparenti ed efficienti in qualità di gestore della vendita telematica e soggetto specializzato ai sensi dell'art. 107 legge fallimentare e dell'art. 216 del codice della crisi d'impresa.

Collaboriamo stabilmente con oltre 350 procedure concorsuali in tutta Italia, gestendo minuziosamente, con automatismi e logiche di lavoro solide, ogni fase delegata: dall'inventario alla liquidazione dell'attivo sino alla custodia della documentazione cartacea.

Un approccio pratico, completo e risolutivo per liquidare bene e nel minor tempo possibile gli asset ricaduti nelle procedure concorsuali.

Chi siamo

Quello che facciamo racconta chi siamo: professionisti giovani e motivati con oltre 25 anni di esperienza, al servizio dell' Autorità Giudiziaria in tutto il territorio nazionale.

ITAsset Advisory Services è leader in Italia nella gestione di masse mobiliari ed immobiliari giudiziarie, condotte attraverso il processo Sei-c (servizio di consulenza integrata alla curatele), garantendo alle procedure concorsuali ed esecutive una completa assistenza tecnica, legale, custodiale, gestoria e fiscale in tutte le fasi di formazione e liquidazione dell'attivo.

L'esperienza maturata nella promozione, vivacizzazione e gestione completa delle gare d'asta ha portato ITAsset Advisory Services ad ottenere un sostanziale aumento degli importi ottenibili con una significativa riduzione dei tempi di risoluzione, tutto a vantaggio delle masse creditorie, che possono in questo modo ottenere un miglior risultato economico ed in minor tempo.

Lo sviluppo ed il miglioramento costante dei nostri servizi è la nostra mission.

L’interesse del Ceto Creditorio è il punto di partenza nella progettazione di ogni nostra attività e rimane per noi il primario obbiettivo da salvaguardare.

Crediamo che osservare e comprendere levoluzione normativa sia fondamentale, per questo abbiamo costituito un comitato scientifico interno che si aggiorna quotidianamente analizzando pubblicazioni, quotidiani locali, portali istituzionali e partecipa a convegni e conferenze.

La struttura è ramificata sul territorio con uffici operativi in Arezzo, Grosseto, Perugia, Brescia, Ancona e Siena.

Il termine per l’attuazione dell’ordine di liberazione non è prorogabile.

Il termine di 120 giorni per il rilascio dell’immobile (di cui all’art. 560 c.p.c. nella formulazione introdotta dall’art. 18 quater co. 1 d.l. 30.12.2019 n. 162, conv. in l. 8/2020), comprimendo il diritto di godimento del proprietario dell’immobile (tale è, infatti, chi ha acquistato il bene in sede esecutiva) e quello del creditore procedente ad una celere definizione della fase distributiva dell’esecuzione forzata, va inteso come perentorio.

L’apertura della liquidazione controllata e i poteri del giudice dell’esecuzione.

Va dichiarata, anche ex officio, l’improcedibilità dell’azione esecutiva allorché, a vendita già avvenuta, intervenga sentenza di apertura della liquidazione controllata, derivandone la consegna del ricavato lordo al liquidatore, unico soggetto legittimato alla graduazione dei crediti ed al riparto delle somme tra i creditori ammessi al passivo in forza dell’apertura della liquidazione concorsuale in virtù della regola del concorso formale e sostanziale.

La sospensione concordata ex art. 624 bis c.p.c. non può riguardare uno solo dei lotti staggiti, pur in presenza del consenso di tutte le parti.

In caso di richiesta di sospensione concordata della procedura esecutiva avanzata dalle parti in presenza dei presupposti richiesti dalla legge, al giudice dell’esecuzione compete comunque una valutazione discrezionale circa il carattere giustificato o meno della stasi a disporsi.

E’ inammissibile la richiesta di sospensione oggettiva parziale, ovverosia limitata ad uno solo dei lotti staggiti, che consentirebbe di cumulare in uno stesso processo più periodi di sospensione per quanti sono i beni pignorati, procrastinando i tempi di definizione della procedura.

Tribunale di
Campobasso
Procedura
Fallimento 2/2016
Lotto
1
Rif.
F191-1

Data di vendita
17/04/2024 - ore 14.30
GATTEO (FORLÌ CESENA)

FABBRICATO POLIVALENTE

Via Pablo Neruda, n. 67

Stabile a corpo isolato, costituito da quattro piani, di cui uno seminterrato, destinati rispettivamente ad:  uffici e locali direzionali, locali deposito e sgombero, incluso il locale tecnico. Il fabbricato ha una forma planimetrica regolare riconducibile al trapezio rettangolo, per una superficie coperta complessiva di 620 mq. e corte esclusiva di 1.563 mq.
Tribunale di
Isernia
Procedura
Fallimento 6/2020
Lotto
Unico
Rif.
Fa178

Data di vendita
02/05/2024 - ore 12.00
VENAFRO (ISERNIA)

VASTO OPIFICIO CON PIÙ EDIFICI

Strada di Bonifica Armieri n. 2 - Strada Statale n. 85

Vasto opificio costituito da più edifici, per una superficie totale di oltre 11.700 mq. Il compendio è composto da stabile uffici - stabile produzione - stabile depositi e magazzini - stabili spogliatoio e mensa. Fanno parte del lotto immobiliare anche un vasto complesso di beni mobili come meglio identificati nella perizia di stima redatta a tale scopo.
Tribunale di
Lucca
Procedura
Fallimento 39/2021
Lotto
10
Rif.
Fa129-10

Data di vendita
08/05/2024 - ore 11.00
CAPANNORI (LUCCA)

FONDO ARTIGIANALE CON VETRATE

Frazione di Lammari - Viale Europa

Fondo artigianale-commerciale di mq. 87, posto al piano primo zona sud del complesso immobiliare; è costituito da due vani, corredato da servizio igienico ed antibagno. L’unità necessita di alcuni interventi di manutenzione. Fanno corredo della vendita i diritti di comproprietà su tutte le parti dell’edificio che ai sensi e per gli effetti dell’art. 1117 del c.c. sono di ragione condominiale.
Tribunale di
Firenze
Procedura
Fallimento 65/2022
Lotto
1
Rif.
F167-1

Data di vendita
24/04/2024 - ore 12.00
EMPOLI (FIRENZE)

VILLA STORICA CON PARCO

Località Ponte a Elsa - Via della Bastia n. 9

Villa storica, di rilevanza artistica e monumentale, posizionata su di un'altura e denominata “VILLA LA BASTIA". Il complesso immobiliare è composto da una villa storica principale libera su tutti i lati, oltre a minori corpi di fabbrica, aree esterne in parte adibite a giardini pertinenziali e terreni agricoli. La villa ha una superficie di oltre 1.700 mq.
Tribunale di
Arezzo
Procedura
Fallimento 23/2021
Lotto
2
Rif.
F119-2

Data di vendita
18/04/2024 - ore 10.00
AREZZO

LABORATORIO CON POSTI AUTO

Via Piave n. 5/3

Laboratorio in pieno centro cittadino di circa 200 mq., composto da 4 vani oltre bagno e accessori. L'immobile fa parte di un più ampio complesso e gode di 3 posti auto esterni ad uso esclusivo. Fanno parte del lotto anche i beni mobili (apparecchiature per produzione pasticceria) rinvenuti all'interno dell'unità immobiliare posta in vendita.
Tribunale di
Larino
Procedura
Fallimento 19/2016
Lotto
Unico
Rif.
Fa134

Data di vendita
02/05/2024 - ore 14.00
LARINO (CAMPOBASSO)

CAPANNONE ARTIGIANALE

Contrada Colle delle Tane

Capannone artigianale, di complessivi mq. 3.000 circa , inserito all’interno di un ampissimo piazzale pavimentato in battuto di cemento. Il complesso immobiliare si presenta con due ambienti differenti: la sala mostra, ed il magazzino, oltre ad una parte ancora in corso di costruzione. La tamponatura esterna è con pannelli prefabbricati vincolati alla struttura portante.
    6 Risultati restituiti.Per Pagina

    Grazie a Sei-c, il servizio di consulenza integrata alle procedure concorsuali e procedure esecutive, siamo il leading player nella gestione di Aste Giudiziarie efficienti e trasparenti.

    A quindici anni dal suo lancio, Sei-c conta ad oggi affidamenti da oltre 350 procedure concorsuali per un totale di oltre 45 milioni di euro di masse immobiliari amministrate ed oltre 7.400 aste giudiziarie gestite.

    ITAsset è sia gestore della vendita giudiziaria telematica autorizzato dal Ministero della Giustizia (d.m. del 26.02.2015 n. 32) che soggetto specializzato (art. 107 legge fallimentare e art. 216 codice della crisi d'impresa) per le vendite fallimentari e concorsuali di beni mobili ed immobili.
    Siamo, inoltre, certificati come operatori della comunicazione (AgCom) ed autorizzati dal Ministero della Giustizia alla pubblicazione, su scala nazionale, degli avvisi d’asta ai sensi dell’art. 490 c.p.c.

    ITAsset è l’unico soggetto specializzato, individuato e regolamentato dalle norme della legge fallimentare e dal codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, ad aver ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001 : 2015 per gli elevati standard di qualità, sicurezza ed efficienza nella gestione operativa degli incarichi affidati dall'Autorità Giudiziaria.

    I servizi offerti partono dal check up iniziale (inventario e relazioni valutativa mobiliari ed immobiliari), alla gestione della pubblicità sui canali istituzionali (portale delle vendite pubbliche e pubblicità legale ex art. 490 c.p.c) e commerciali (campagne marketing, cartelloni pubblicitari stradali, passaggi radiofonici, etc.) alla totale coordinazione liquidatoria dei beni: custodia, gestione delle visite e liquidazione dei beni mediante modelli operativi efficienti e trasparenti .

    Concertiamo tutte le fasi della vendita giudiziaria nel totale rispetto delle normative vigenti.

    Affidarci la gestione della vendita, in qualità di gestori della vendita e soggetti specializzati (art. 107/1 l.f. e art. 216/2 c.c.i.i.), garantisce:

    • l’operato di professionisti con esperienza ultraventennale in ambito giudiziario;
    • operatività certificata UNI EN ISO 9001:2015
    • elevata competenza legale, tecnica e fiscale nel settore delle vendite giudiziarie;
    • un approccio pratico, completo e risolutivo per il miglior realizzo degli asset a noi affidati;
    • ausilio totale al professionista con strumenti tecnologici adeguati;
    • nessuna spesa a carico della procedura.

    I risultati qualificano la nostra esperienza

    320

    Due Diligence concluse nel 2023

    29

    Anni di esperienza

    45

    MLN asset under management

    7400

    Aste Giudiziarie gestite

    0

    Costi per le procedure concorsuali

    Le aste giudiziarie telematiche

    Come Partecipare

    Assistenza